You are here

Volunia , fallimento del motore di ricerca : è Google ?

Inviato da giovanninews on Dom, 12/02/2012 - 23:09

Volunia - motore di ricerca innovativo Non sono ancora Power User di Volunia ; avrei voluto esserlo. Devo accontentarmi per ora di sentire l' esperienza di altri su Volunia .

Nella maggioranza dei casi su Volunia vi sono opinioni negative, ma è anche vero che la maggioranza delle opinoni su Volunia sono espresse da persone, da blog o da testate che, secondo me, anzichè il mouse, utilizzano il touchpad.

Hanno voluto a tutti i costi parlare di Volunia , e lo hanno fatto soprattutto testate che sputano sentenze grazie ai nostri soldi e devono per forza dire la loro (per far vedere come sono bravi), decretando il fallimento di Volunia .

Ma abbiano almeno il coraggio di stare zitti, se ciò che dicono è stato solo ripreso da qualche blog. Dopo l' iniziale entusiamo per un nuovo prodotto italiano, per la rinascita italiana della ricerca, si è parlato solo male di Volunia .

Si sono criticati i risultati di Volunia come motore di ricerca , l' interfaccia di Volunia , gli iframe di Volunia , l' integrazione sociale di Volunia , la privacy di Volunia .... Si aspettavano che con 2 milioni di euro e tre anni di lavoro di dieci persone Volunia sarebbe stato l' anti Google italiano, il motore di ricerca italiano per eccellenza che, oltre a superare Google , avrebbe messo in ginocchio anche social network come Facebook o Twitter.

2 milioni di euro in tre anni, per dieci persone, tolte le spese per macchine ed attrezzature varie, sono si e no 30.000 euro lordi all' anno per persona; e queste persone, sono tutti tecnici e ricercatori ? Penso proprio di no.

Marchiori ha dovuto presentare Volunia perchè cerca nuovi investimenti, perchè ha finito i soldi ed ha bisogno di trovare altri che siano disposti a credere nel progetto.

Volunia non è in fase beta come motore di ricerca , Volunia è in fase gamma e la presentazione di Volunia non è stata una diretta mondiale, ma una diretta nazionale e sono stati bravi. Non per la sfilata dei personaggi, non per i problemi tecnici del proiettore, ma perchè si è riusciti a far parlare molto di Volunia , in Italia, non nel mondo, perchè Volunia deve essere un motore di ricerca italiano innovativo, non un fallimento italiano.

Quando Marchiori vorrà, anche nel mondo si parlerà di Volunia , quando Marchiori sarà pronto. Marchiori ha parlato di galline e pollai per fare un esempio semplice e comprensibile, e così è stato; Marchiori è un matematico non un commerciale o un politico ed i polli si sono sentiti offesi e si sentiranno ancora più offesi se paragonati a galline con touchpad anzichè ad utenti con il mouse.

Marchiori presentando Volunia sapeva che Volunia non era un motore di ricerca paragonabile a Google e lo ha detto; sapeva degli iframe, della grafica ancora acerba, ma lo ha presentato perchè deve essere creduto.

Tutti parlano di Volunia come il nuovo motore di ricerca italiano innovativo disponibile in 12 lingue.

Le tante testate giornalistiche che prendono tanti nostri bei soldini, in quante lingue sono accessibili ? Sono disponibili anche per iPad ed iPhone ?

E' vero, probabilmente Volunia ha tantissime carenze come motore di ricerca , forse per le mappe ricorda SimCity o Farmiville, forse per il social ricorda Search, plus Your World di Google, forse avrà anche scopiazzato anche la mission; vi ricordate Luigi Marino, lo sviluppatore di iMussolini e di iHithler ? Provate a vedere questo ! (indirizzo creact.it/portfolio/friends-phone-locator/ non più raggiungibile) Lo slogan è molto simile.

Ed allora ? Tra le critiche negative su Volunia ho stimato Pandemia e Tagliaerbe perchè sanno quello che dicono, ma non copywriters di testate con il touchpad. Da Tagliaerbe aspetto ancora la sua di prova su strada con Volunia , perchè son sicuro che vede lontano.

Marchiori ed i suoi ragazzi hanno fatto molto e molto devono ancora fare perchè sicuramente hanno molto di innovativo, anche se Voluina, come motore di ricerca , non aspira ad essere bravo come Google.

Google, con "Search, plus Your World", come Facebook o Twitter, è vero, sono dei pollai; Marchiori prova a farci uscire dai pollai con gli iframe ed al momento non ci riesce, ma lo farà.

Personalmente, nella mia attesa, preferisco vedere le belle cose di Volunia , come la prova di iPhoneItalia che alcune testate a cui diamo tanti bei soldini certamente non possono aspettarsi.

Volunia.com - la nostra prova su strada

Commenti

ma per caso sono tuoi parenti o amici gli sviluppatori? o speri di entrare nel loro team ???
no perchè a parte la cosa dell'utente con touchpad e non con mouse che mi è un po sfuggita, per il resto è un po un presa in giro, come al solito per gli italiani che sparano a mille, io ciò l'idea geniale, idea rivoluzionaria, e poi la presentano dopo 3 anni e diversi soldi e il risultato qual'è ?? un iframe con un sito che sembra fatto come progetto universitario da qualche studente per un esame ....

no bisogna dire le cose come stanno, non incoraggiare solo perchè italiani, ma incoraggiare chi se lo merita;
io trovo volunia un buco nell'acqua.

facciamo il punto della situazione, presentazione pessima, sia per quanto riguarda location, discorso e slides
sito attualmente pubblico segna una data ormai passata senza nessuna informazione a riguardo, non c'era in home neanche un link alla presentazione...
vediamo il magnifico progetto, motore di ricerca scadente (dovuto alla giovinezza si vedrà), non sembra come dicono sia solo un problema di numero di siti indicizzati, ma il problema è proprio dove e come va a cercare,
mappe o cartelle, ma stiamo scherzando ? e dovrebbe aiutare ?
cercare i documenti/immagini/video woow anche qua niente di nuovo ....
reparto social, bhe avere una barra che occupa un bel pezzo di schermo sempre, per usare le funzioni social tutto il mondo sa dove sei, dove sei stato, e immagina la chat con qualche user dentro .... un macello
trovo molto più azzeccato un pulsante o un plugin che vada ad integrarsi nel browser e che si apra in caso di necessità al posto di avere un iframe;
questa è una considerazione veloce ma penso di aver spiegato abbastanza

oggi ha mio avviso ci sono degli standard da rispettare seno sei fuori mercato, non so se questo motore di ricerca li abbia , dai commenti penso di no.
E al dire il vero lo volevo provare , ma mi sono stufato di aspettare ,se e questa la serietà dei cervelli italiani all estero è meglio che stanno dove sono