You are here

Volunia.com : motore di ricerca di Massimo Marchiori

Inviato da giovanninews on Mar, 07/02/2012 - 17:02

Volunia.com - motore di ricerca di Massimo Marchiori Ieri, 6 febbraio 2012, è stato presentato alla stampa Volunia, il nuovo motore di ricerca innovativo tutto italiano creato da Massimo Marchiori.

La notizia del nuovo motore di ricerca Volunia.com ha fatto il giro di tutti i media, prima in Internet, poi sulla carta stampata, ed infine oggi anche in TV. Provando ad accedere all' indirizzo Volunia.com , dopo un lungo tempo di attesa si ha la risposta che il sito web Volunia.com è irraggiungibile, probabilmente per un sovraccarico della linea.

Abbiamo quindi già il primo errore: Volunia , dopo una evidente ottima operazione mediatica, non valuta bene le prestazioni dei propri server; risultato : Volunia.com irraggiungibile.

Il Gateway timeout di Volunia.com E' stata almeno ben costruita la pagina di ritorno dell' errore Apache 504, Gateway timeout, mediante la quale possiamo sapere qualcosa su Volunia, oltre che dalla ricerca in rete, anche attraverso i link diretti a Facebook , Twitter e YouTube .

Cominciamo quindi con qualche informazione reperita : Massimo Marchiori , ideatore e creatore di Volunia , è un tecnico, un matematico, il creatore del PageRank di Google. Personalmente sapevo che il PageRank era stato ideato e progettato alla Stanford University; evidentemente Massimo Marchiori a quei tempi era alla Stanford University.

Massimo Marchiori , con un video, presenta Volunia, dicendo che Volunia.com è un motore di ricerca, interamente italiano. Volunia però non è il classico motore di ricerca che siamo abituati a vedere, ma qualcosa di nuovo che ci lascia una esperienza diversa, del tutto innovativa.

Lo slogan di Volunia " SEEK & MEET " sta proprio ad indicare l' innovazione; con " SEEK " Volunia indica la ricerca, che è la caratteristica propria dei motori di ricerca, cioè il restituire dei risultati in base alla parola chiave cercata, mentre con " MEET " Volunia indica l' interazione e la socialità dell' utente che naviga il sito, permettendo, da quello che si dice, di vedere ed interagire con gli utenti che nello stesso momento stanno vedendo la stessa pagina o lo stesso sito web.

Effettivamente, se vera, l' idea è molto rivoluzionaria, in quanto Volunia, oltre ad essere un motore di ricerca (non potendosi mettere in concorrenza con Google) può concorrere con social network come Facebook e Twitter.

Massimo Marchiori dichiara che Volunia è stata lanciata in 12 lingue e questo riflette l' ambiziosità del progetto.

Inizialmente Volunia.com è accessibile solo ad utenti registrati (e sorteggiati come Power Users), al fine di testarne la piattaforma; Volunia.com accetta un massimo di 5.000 registrazioni per ogni 10 minuti.

Volunia.com è al momento tornato attivo e sono riuscito ad inviare la mia e-mail per diventare Power Users di Volunia. La mia e-mail è stata confermata ed a breve (si dice) sarò informato se sono stato uno tra i fortunati sorteggiati a diventare Power User.

Sono proprio curioso di vedere come va avanti questa storia e se Massimo Marchiori è riuscito veramente a creare qualcosa di valido. Vi terrò informati.