You are here

Titoli e tag duplicati da rilevazioni di Google

Inviato da giovanninews on Dom, 28/03/2010 - 21:23

Titoli e tag duplicati in GoogleHo deciso di riproporre sul mio sito il problema dei tag e titoli duplicati rilevati da Google ed evidenziati nei suoi Strumenti per Webmaster.

Il problema è già stato posto nel forum di Drupal Italia: http://www.drupalitalia.org/node/10078 , e per me non ha avuto al momento ancora una soluzione. Ma il problema e la soluzione potrebbero essere diversi, in funzione dei casi, dei cms e dei moduli utilizzati per inserire i contenuti.

Lo scopo dell' articolo è quello di dare alcuni spunti per trovare la soluzione ottimale adatta al problema specifico.

Innanzi tutto Google afferma di non penalizzare i siti che hanno titoli e tag duplicati, ma consiglia di sistemare il problema (affermazione trovata in qualche pagina di Google, della quale non ho al momento il link specifico).

La logica conseguenza di questo

è pensare che comunque Google ha di questo qualche considerazione, visto che il consiglio è di sistemare i titoli ed i tag duplicati.

I suggerimenti html negli strumenti di Google
L' idea è stata quella proposta sul forum di Drupal Italia: "Se Google rileva titoli e tag duplicati, probabilmente propone anche delle sue soluzioni al problema; infatti, dai suoi Strumenti per Webmaster -> Configurazione Sito -> Impostazioni, Google propone la voce Gestione dei parametri dove permette di regolarne le impostazioni, con ignora e non ignora; in pratica permette di indicizzare o meno delle pagine che hanno parametri definiti.

Il tutto è ben spiegato a questo link del Supporto Webmaster di Google dove è anche ben spiegato come in alternativa è possibile evitare l' indicizzazione dei titoli e dei tag duplicati utilizzando il file robot.txt.

Ma anche questa non è forse la via migliore, perchè utilizzando i parametri di Google o il robot.txt, i duplicati non saranno forse più visualizzati, ma il problema resta; rimarrebbero sempre una marea di titoli e tag duplicati anche se nascosti".

Già questo, comunque, potrebbe essere per alcuni la soluzione ottimale.

Nel mio caso, il sospetto è al momento puntato sul modulo Nodewords, un modulo di Drupal che aggiunge alla pagina i famosi meta name.

Sembra che Google trova pagine e tag duplicati aggiungendo all' indirizzo della pagina il termine "/?page=1", "/?page=2" ecc...; sono per Google duplicati quelle pagine che apparentemente identiche dal punto di vista visivo, hanno il codice html diverso.

Nel mio caso la differenza da me notata è la presenza o meno dei meta name. L' idea è ora quella di utilizzare un software che faccia il "compare" dei codici delle pagine.

Aggiornamento del 29/03/2010:

Forse ho trovato; in Drupal il modulo Nodewords (Meta Tags), nella voce di configurazione Meta tags creation options, ha la possibilità di ripetere i meta tag per le liste vidimando la casella Repeat meta tags for lists. In questo modo, le pagine ottenute con /?page=... hanno sempre gli stessi meta name (tipo il sito della WhiteHouse).

Vediamo se in questo modo scendono i tag title duplicati rilevati da Google.

Aggiornamento del 3/12/2011

Ed invece la soluzione migliore forse era proprio quella indicata da Google. Avevo già disattivato la ripetizione dei meta tag per le liste ed eliminato i titoli duplicati intervenendo da template per modificare i titoli.

La discussione continua a questa pagina.

Pagina successiva >>