You are here

Taxonomy Access modulo Drupal - accesso ruoli su tassonomia

Inviato da giovanninews on Mer, 24/08/2011 - 17:14

Logo del cms Drupal Taxonomy Access Control è un modulo per Drupal che offre straordinarie funzioni aggiuntive per i ruoli definiti nel nostro sito Drupal. Naturalmente il modulo Taxonomy Access Control per Drupal è da utilizzare se il nostro sito comincia ad essere un pò più complesso del solito, con tanti utenti registrati che vi accedono ed abilitati ad inserire contenuti.

Se avremo tanti utenti abilitati ad inserire contenuti, avremo probabilmente definito diversi ruoli di accesso ed ognuno di essi avrà sicuramente autorizzazioni differenti, diverse appunto in funzione dei ruoli.

Il modulo Taxonomy Access Control per Drupal si integra perfettamente con i ruoli utente definiti, offrendo la possibilità di dare Grants (autorizzazioni) raggruppate per ruoli in base alle categorie ed ai termini della tassonomia (vocabolario e termini del vocabolario).

Taxonomy access modulo Drupal autorizzare ruoli accesso in base a tassonomia Un ruolo potrebbe essere autorizzato ad inserire contenuti solo per alcune categorie, un altro ruolo per altre categorie, naturalmente visualizzando ognuno, in fase di inserimento, solo le categorie alle quali è abilitato.

Il modulo Taxonomy Access Control è per Drupal 6 e Drupal 7; la versione per Drupal 7 è ancora in fase di sviluppo, per cui, seppure stabile, potrebbe presentare ancora alcuni bug non risolti.

La versione per Drupal 6 viene installata ed abilitata nel solito modo.

Taxonomy Access Control viene configurato attraverso la pagina dei permessi di Taxonomy Access che visualizza i ruoli utente definiti. Entrando in modifica del ruolo, aggiungeremo i vocabolari o i termini da autorizzare per il ruolo specifico.

Il modulo Taxonomy Access Control per Drupal è molto semplice da utilizzare, ma è altrettanto facile, in fase di configurazione, incorrere in errori indesiderati; consiglio quindi di testare bene la configurazione prima di passare in produzione.

Personalmente sono incappato sia nell' errore dei doppi nodi inseriti che dei termini del vocabolario sempre aggiunti ad ogni modifica del contenuto, anche se uguali. Taxonomy Access Control va quindi attentamente configurato.

Di seguito il link alla pagina di Drupal per scaricare ed avere maggiori informazioni sul modulo Taxonomy Access Control.

https://drupal.org/project/taxonomy_access

Commenti

Io con questo modulo litigo perchè il ruolo "autenticato" prevale sugli altri e non riesco a modellarlo come promette di fare.

In content permission, alla voce accedi ai contenuti del sito, tu checchi tutti i ruoli oppure nessuno?

Ho avuto l'impressione l'abilitazione di tutti i ruoli alla visualizzazione dei contenuti del sito prevalesse sui grant (i deny) del modulo TAC.
Faccio altre prove..