You are here

Service links modulo social per Drupal e sprite css

Inviato da giovanninews on Gio, 11/08/2011 - 15:28

Service links modulo Drupal social con lo sprite css Lo sprite css, oltre allo share di dominio, per migliorare le prestazioni del sito web, si applica  anche ai moduli social, plugin o estensioni tipo Service links o AddThis.

I moduli social infatti sono solitamente utilizzati in fondo alla pagina per votare l' articolo o segnalarlo ai social network. Più iconcine per la segnalazione contiene il modulo, più influisce sulle prestazioni del sito web, in quanto aumentano le richieste dns.

Nel mio caso, utilizzando Service links, avevo 16 icone social, quindi 16 richieste dns in più per ogni pagina. Le richieste dns, nel mio caso, potevano essere ridotte a 1 o 2 applicando il metodo dello sprite css.

Ho quindi cominciato a lavorare allo sprite css per Service links, creando la mia immagine sprite da applicare al css. Questo metodo presupponeva quindi di bypassare il modulo Service links utilizzando l' immagine sprite come blocco alla fine dell' articolo; ma non era possibile passare via html al link dell' icona la url della pagina corrente.

Dovevo quindi abbandonare il modulo Service links ? Possibile che uno dei migliori moduli per Drupal dovesse essere così pesante per il sito web ?

Evidentemente Fabio (sito italiafreeware.byethost4 bucato ?) è sulla mia stessa lunghezza d' onda. Infatti, andando a vedere su Drupal.org le specifiche del modulo Service links, trovo che tra le cose che ci sono in più in sviluppo, vi è il supporto per le icone in sprite css.

Da questo nasce la mia richiesta a Fabio, sperando in una risposta che puntualmente arriva. In pratica, con la versione Service links 6.x-2.x-dev (e 7.x-2.x-dev) del 20 luglio 2011, troviamo in più, in fondo al modulo, la possibilità di attivare la funzione Sprites con il load del file CSS generato da Service links, insieme alla scelta dello stile in How to display Service Links.

In pratica, attivando queste opzioni, si ottengono automaticamente (fantastico) sia l' immagine sprite delle icone scelte nei Services di Service links che il file CSS generato per Service links.

C' è di più; alla seconda domanda che lasciando inserire il CSS nel tema si potrebbe guadagnare qualche punto in più in prestazioni, Fabio risponde che è appunto per questo che è possibile disattivare il CSS di default.

In pratica, si attivano prima le due opzioni per creare le immagini sprites ed il CSS, quindi si copia il CSS di default generato nel CSS del tema e si disattiva la funzione Sprites con il load del file CSS generato da Service links; otteniamo in questo modo le immagini Sprites del modulo Service links riducendo il CSS in più perchè lo abbiamo integrato nel CSS del tema.

Un grande Fabio per un grande modulo Drupal come Service links. E' attualmente in discussione il miglioramento dell' integrazione nel modulo Service links per Drupal del plusone Google +1.