You are here

Server DNS per navigazione veloce: namebench e DNS Benchmark

Inviato da giovanninews on Dom, 22/05/2011 - 16:35

DNS Benchmark, programma freeware per test server DNS Esiste in rete un tools, DNS Benchmark, che è un programma freeware per Windows molto leggero che non ha bisogno di installazione perchè composto solo da un file eseguibile.

DNS Benchmark, realizzato da Steve Gibson, è in grado di rilevare i server DNS più veloci ed affidabili.

DNS Benchmark è un programma freeware di alta qualità e molto leggero, appena 163 Kb, perchè realizzato in assembler.

DNS Benchmark naturalmente deve essere eseguito con la connessione internet attiva e ci appare come una finestra con quattro pulsanti che visualizzano relative finestre: Introduction, Nameservers, Tabular Data e Conclusions.

Le più importanti sono Nameservers e Conclusions. Dalla finestra  Nameservers

DNS Benchmark, freeware per test server DNSpossiamo eseguire il bechmark cliccando sul pulsante Run Benchmark.

Alla fine del test DNS Benchmark ci fa vedere quali sono i server DNS pubblici più veloci ed affidabili, ma, attenzione, scelti tra quelli presenti nel proprio database. Effettivamente, tra i server DNS più conosciuti, rileviamo che i server DNS di Google, assieme a quelli di OpenDNS, sono tra i più veloci ed i più affidabili.

La bellezza di DNS Benchmark consiste anche nella possibilità di aggiungere altri server DNS e testarli assieme agli altri. Mediante la finestra Conclusions, vediamo le indicazioni di DNS Benchmark, che ha anche testato i server DNS attualmente configurati nel nostro Protocollo TCP/IP.

Dopo DNS Benchmark utilizziamo un altro programma freeware scaricabile dalla rete, namebench, un pò più corposo, di circa 5 Mb.namebench, tools freeware per test server DNS Anche namebench, arrivato al momento alla versione 1.3.1, è un programma freeware che non necessita di installazione in quanto composto da un eseguibile.

Namebench, oltre che per Windows, è disponibile anche per Linux e per MacOS. Eseguendo namebench, sempre con la connessione internet attiva, vediamo che anch' esso ci appare con una finestra molto minimale, ma che, rispetto a DNS Benchmark, ha qualcosa in più: la possibilità di considerare sia i providers globali che offrono il servizio di server DNS (Google Public DNS, OpenDNS, UltraDNS, ecc...) che i servizi regionali DNS ( server DNS di zona) ed inoltre, namebench rileva automaticamente la nostra locazione per individuare i server DNS di zona per noi più performanti, adatti ad una migliore navigazione.

Con il pulsante Start Benchmark eseguiamo il test dei server DNS. L' esecuzione del test con namebench è un pò più lunga rispetto a DNS Benchmark ma, sorpresa .... i server DNS di Google sono superati dai server DNS di zona, nsp-rn1.interbusiness.it, nsp-ct1.interbusiness.it e nsp-pi1.interbusiness.it che sono, indovinate un pò .... i server DNS di Telecom Italia.