You are here

Scott Joplin e la musica ragtime

joplin-icona Scott Joplin è ancora il più famoso compositore e musicista ragtime, il musicista che ha definito questo genere musicale.

La musica ragtime del compositore nero Scott Joplin è spesso vista come l' equivalente americano dei minuetti austriaci di Mozart o delle mazurche polacche di Chopin.

Scott Joplin nacque in Texas nel 1867. Intorno al 1882 la madre gli comprò un pianoforte perchè Joplin, già da piccolo, mostrò uno spiccato talento musicale.

Da giovane Joplin ricevette lezioni di pianoforte gratuite da un insegnante tedesco, che gli diede una conoscenza della musica classica e della musica europea.

All' età di 17 anni, Joplin andò a St Louis, dove lavorò come musicista formando quartetti e unendosi ad altri gruppi musicali.

Quando a Chicago nel 1893 fu inscenata la "World's Fair", Scott Joplin vi andò, attratto dall' eccitazione per la musica.

Nel 1894 prese lezioni di musica in una scuola nera, il Collegio George Smith di Sedalia nel Missouri e lavorò come pianista in club per gentiluomini di colore.

Nel 1898 Scott Joplin aveva già venduto diverse composizioni per pianoforte.

Nel 1899, compose "Maple Leaf Rag" che lo fece diventare il più famoso musicista di ragtime. Con i proventi delle vendite della musica del "Maple Leaf Rag", Joplin potè scrivere musica a tempo pieno.

Scott Joplin si dedicò completamente alla musica ragtime.

Scott Joplin ebbe diversi matrimoni; l' amore più importante per Joplin fu forse quello che ebbe con Freddie Alexander che purtroppo morì a vent' anni, solo due mesi dopo il matrimonio. Infatti, la prima opera che Scott Joplin compose dopo la morte di Freddie, fu Bethena (1905), un valzer ragtime, molto triste e complesso.

In seguito Joplin iniziò la composizione di un balletto in ragtime chiamato "Ragtime Dance" ed un'opera in ragtime chiamata "A Guest of Honor".

Scott Joplin andò a New York nel 1907 ed continuò a scrivere ed a insegnare musica. A New York, con la composizione intotolata "Treemonisha", Joplin tentò di adattare il ragtime alla musica lirica.

Joplin continuò a scrivere musica per pianoforte come "Something Doing", "Magnetic Rag", "Ole Miss Rag" e "Pleasant Moments". Joplin scrisse ancora "Silver Swan Rag" ,"The Entertainer" e "Reflection Rag" ma tante sue opere andarono perdute.

Intorno al 1916, Scott Joplin si ammalò di sifilide e la malattia lo portò ad una graduale condizione di alienazione mentale.

Joplin morì nel 1917 al Manhattan State Hospital di New York.

La morte di Joplin non fece grande eco sia perchè il ragtime stava per essere superato dal jazz e sia perchè in quell' anno gli Stati Uniti si preparavano ad entrare in guerra.

Nel 1976, a Scott Joplin è stato assegnato il premio Pulitzer postumo, per i risultati raggiunti con l' opera lirica "Treemonisha".

Allen Dale-The Entertainer