You are here

L' arte e la cultura nei vicoli di Penne

Penne145RS Girando per Penne ci si impregna della storia e dell' arte che ci viene dal passato. Gli innumerevoli stemmi affissi sui portoni dei palazzi, le aquile, i gigli, i putti, i leoni, ci fanno ricordare i popoli e le famiglie illustri che a Penne sono passati. I mattoni, l' incastro stesso dei mattoni nelle facciate e nelle arcate delle case, gli antichi lavori artigianali in ferro battuto, le decorazioni lignee sui portoni e sulle finestre, i decori delle pietre sotto i balconi; tutto ci riporta a quanto sia stata fiorente l' arte e la cultura nella città di Penne. Penso sia possibile affermare che nell' ultimo secolo Penne è entrata in un periodo di oscura decadenza; si può affermare ciò semplicemente facendo una passeggiata per la cittadina e notando come tanta arte e tanta cultura sia tenuta in uno stato di totale abbandono. Vie dissestate e monumenti di pregio abbandonati

fanno da cornice a tanta arte per fortuna ancora visibile. Gli artisti ed i personaggi illustri che questa splendida cittadina ha saputo forgiare, fanno ormai parte del passato. Ci si augura che Penne possa dare ancora spazio a uomini capaci di valorizzare l' arte sicuramente ancora presente in tanti cittadini ed a mantenere e recuperare l' arte già presente. Per fare questo credo che non sia sufficiente mettere un cartello di benvenuto con la dicitura "Penne Città d' arte".

Penne146RS Penne147RS Penne148RS Penne149RS Penne150RS Penne152RS Penne151RS Penne163RS Penne153RS Penne154RS Penne155RS Penne156RS Penne157RS Penne158RS Penne159RS Penne160RS Penne161RS Penne162RS Penne164RS Penne165RS Penne166RS

Le foto sono state gentilmente concesse da Amedeo Pomponi