You are here

Pasta, piselli e patate: sapori di un tempo

Inviato da giovanninews on Gio, 26/09/2013 - 15:23

Pasta piselli e patate La pasta con i piselli, ma anche la pasta con le patate, è un piatto povero, che si prepara molto facilmente; ho voluto farlo aggiungendo entrambi gli ingredienti e facendo quindi una pasta con piselli e patate.

Ritengo che la pasta con piselli e patate sia un piatto giusto per questo periodo, la fine dell' estate e l' inzio dell' autunno.

Pasta piselli e patate: le patate con il soffritto La pasta con piselli e patate è dunque un piatto di transizione, sia per il passaggio di stagione e sia per la riscoperta dei sapori semplici se facciamo anche piatti più elaborati.

Ingredienti per la pasta piselli e patate per 3 persone:

  • olio extravergine di oliva
  • cipolla
  • sedano
  • prezzemolo
  • sale
  • un barattolo di piselli
  • tre patate piccole
  • 150 gr. di pasta tibo tubetti

Tempo di cottura e preparazione: 50 min. circa

Preparazione della pasta piselli e patate

Pasta piselli e patate: i piselli e le patate nel soffritto Tagliare a pezzetti una fetta di cipolla e 1/5 di gambo di sedano, metterli in una pentola con l' olio ed un ciuffo di prezzemolo tagliato finemente; a parte sbucciare e tagliare a cubetti le tre piccole patate.

Nel fattempo mettere a bollire l' acqua per la cottura della pasta (anche se è presto, la mettiamo sul fuoco perchè avremo bisogno di acqua calda).

Mettere sul fuoco gli ingredienti per il soffritto e, un attimo prima che inizia a soffriggere, aggiungiamo le patate a cubetti.

Abbiamo bisogno in questo momento di un cucchiaio di legno per girare frequentemente le patate ed evitare che si attacchino alla pentola.

Dopo qualche minuto, aggiungere un pò di sale e, prima che le patate si rompano, tre tazzine di acqua calda.

Faremo bollire le patate con il leggero soffritto per circa quindici minuti, rigirandolo di tanto in tanto ed aggiungendo acqua calda se manca.

Vino rosato d' Abruzzo Quando le patate si saranno intenerite, ma circa 15 minuti prima della cottura finale, aggiungere i piselli scolati e far bollire il tutto per ancora quindici minuti. Di tanto in tanto girare il tutto con il cucchiaio, aggiustare di sale ed aggiungere acqua calda per mantenere liquido il composto.

Nel frattempo, circa dieci minuti prima dalla fine cottura, mettere a cuocere la pasta nell' acqua bollente e salata.

Un minuto prima della fine della cottura della pasta, scolarla ed aggiungerla al composto di patate e piselli, per finirli a cuocere insieme. La pasta con piselli e patate è pronta.

La pasta con piselli e patate è un piatto povero e con un vino povero va servito, un vino per tutti i giorni; è ottimo il Rosato IGP Terre di Chieti della cantina S. Giacomo di Rocca San Giovanni (CH) da servire fresco (13 gradi) e che nel supermercato si trova a 8,5 euro per una confezione da 5 litri.

La pasta piselli e patate, con i suoi sapori semplici, a me piace, anche se mia madre dice che i piselli non stanno bene con le patate. Con il senno di poi l' avrei fatta un pò più liquida, magari aggiungendo un pizzico di rosmarino due minuti prima della fine cottura.