You are here

Navigazione anonima: Tor Browser Bundle ed i relay

Inviato da giovanninews on Mer, 01/08/2012 - 18:25

Icona di Tor Tor è un software per la comunicazione anonima su Internet; Tor protegge il nostro anonimato deviando le nostre connessioni e comunicazioni Internet attraverso una rete distribuita di relay (onion router) gestiti in tutto il mondo da volontari.

Ognuno di noi potrebbe agire, volendo, come relay e partecipare attivamente a questa rete come server Tor. Il termine onion della sigla Tor (The onion router) è infatti la traduzione di cipolla e simboleggia i tanti strati di cui questa è composta; ogni strato in Tor è rappresentato da un relay.

In pratica, mentre la normale comunicazione non protetta apre una connessione diretta in chiaro tra client (il nostro computer) e server (l' host che ci da o che riceve la nostra informazione), il software Tor cifra la nostra connessione, modifica il nostro indirizzo IP, la instrada cifrata su altri relay della rete Tor, la trasmette al server che ci interessa e che ci risponde attraverso nuovi relay della rete Tor.

La comunicazione sarà in chiaro solo tra l' ultimo relay ed il client; è evidente che l' unico anello debole di tutta la catena è tra l' ultimo relay ed il client, una debolezza superabile se lo stesso client è qualificato anche come relay.

Perchè utilizzare Tor

Tor, oltre a permettere una navigazione anonima, permette anche di visitare siti bloccati in alcuni paesi (da questo link ne troviamo un esempio).

E' logico pensare che, se viviamo in un paese ritenuto da Freedom House "parzialmente libero" o "non libero" in merito alla libertà di stampa, è comodo avere sul nostro computer un secondo browser configurato ad hoc sia per la navigazione anonima con Tor e sia per visualizzare eventuali siti bloccati.

La navigazione anonima con Tor è inoltre importante se siamo dei webmaster e vogliamo seguire  l' effettivo posizionamento delle pagine web nella SERP senza essere tracciati da Google.

Tor è un progetto attualmente mantenuto dalla The Tor Project, associazione senza fini di lucro, ed è distribuito con licenza BSD (licenza libera), quindi freeware.

Le varie distribuzioni di Tor

L' associazione The Tor Project, ritenendo che per alcuni (come me) potesse risultare difficoltosa, dispendiosa o insicura l' installazione di Tor e di un ulteriore browser configurato solo per la navigazione anonima con Tor, ha ben pensato di mettere in linea anche il pacchetto Tor Browser Bundle, che installa una versione di Firefox come browser che contiene in sè il software Tor gìà opportunamente configurato con interfaccia Vidalia.

Il pannello di controllo dell' interfaccia Vidalia In pratica, dopo l' installazione di Tor Browser Bundle, avremo un ulteriore browser Firefox, il software Tor e l' icona di Tor Browser sul desktop per eseguire l' applicazione; cliccando sull' icona di Tor Browser sarà eseguita l' interfaccia Vidalia che configura automaticamente il browser per Tor, si connette automaticamente alla rete Tor e quindi apre il browser configurato.

Ci si disconnette dalla rete Tor semplicemente chiudendo il browser o chiudendo l' interfaccia di Vidalia.

Tor Browser Bundle è multipiattaforma, disponibile quindi per diversi sistemi operativi ed in molte lingue, compreso l' italiano. E' una installazione piccola che può essere tenuta ed eseguita anche da una chiavetta usb.

L' associazione The Tor Project, ha inoltre ben pensato di distribuire una ulteriore versione di Tor per Android con il nome di Orbot che proverò prossimamente.

Tor ha inoltre delle regole di comportamento o etiquette;  non utilizzarlo per il peer to peer, per fare spam o inoltrare messaggi inopportuni e offensivi. Tor comunque non è proprio così sicuro come detto finora, ha pro e contro.

Per tutto quanto non ho detto vi rimando alla pagina di Wikipedia su Tor che consiglio di leggere con molta attenzione e dove troverete i links per scaricare il software Tor, Tor Browser Bundle, Orbot oltre a degli ottimi links a pagine di Punto Informatico per chi volesse fare una installazione del solo software Tor.

Navigazione anonima da browser o browser con Tor ?

Giusto per spiegare la descrizione dell' articolo, ritengo che la navigazione anonima utilizzata come modalità di navigazione nelle più recenti versioni dei browser, non sia abbastanza sicura per una maggiore protezione della privacy, o per vedere siti eventualmente bloccati o per i webmaster che hanno bisogno di verificare l' effettivo posizionamento di una pagina web.

Questo deriva dai vari cookies e dai vari clicks attivati dalla nostra postazione durante la navigazione ed anche una accurata configurazione delle opzioni di Privacy del nostro browser, la cancellazione di tutta la cronologia, dei cookies e dei files temporanei, sono spesso inefficaci, anche se siete molto bravi.