You are here

Lynx, browser web testuale. Chi lo usa e perchè lo usa

Inviato da giovanninews on Gio, 06/09/2012 - 22:32

Icona di Lynx ingrandita

Che cosa è Lynx ?

Lynx è un browser che visualizza solo il testo di una pagina; è utilizzato soprattutto nei terminali ed ha una interfaccia a riga di comando. Si usa per visualizzare sia pagine in locale che pagine in remoto; Lynx è adatto quindi anche come browser web, ma le pagine sono viste solo in formato testo.

Lynx è un software inizialmente sviluppato tra la fine degli anni 80 e l' inizio degli anni 90 nell' Università del kansas e nel 1995 è stato pubblicamente rilasciato con licenza GPL (quindi con licenza libera, open source, liberamente utilizzabile, distribuibile e modificabile). Lynx è attualmente mantenuto e sviluppato da un gruppo di volontari.

Lynx, sviluppato inizialmente per Unix, è uno dei browser testuali più diffusi in ambiente Linux; esistono ora anche versioni di Lynx per Dos, per Windows e per MacOS. La versione attuale di Lynx per Windows sembra compatibile con tutte le versioni del sistema operativo Microsoft fino a Windows XP (in Windows 7 per me non gira).

Chi usa Lynx ?

Lynx, grazie alla sua interfaccia che poteva essere facilmente tradotta da testo a voce, è stato molto utilizzato dai non vedenti; ultimamente, grazie alla diffusione di screen reader migliori, l' uso di Lynx da parte dei non vedenti si è notevolmente ridotto.

Sembrerebbe quindi che l' era di Lynx, sia per la diffusione di browser grafici sempre più sofisticati sia per la diffusione di screen reader dalle capacità superiori, sia tramontata.

La visualizzazione di Google con il browser testuale LynxIn realtà non c' è niente di più falso; Lynx è attualmente sempre molto utilizzato da chi nel web è l' addetto ai lavori: motori di ricerca, webmaster, grafici web (anche se Lynx rappresenta l' antitesi della grafica web), esperti SEO e tanti altri.

Nel forum di Google per webmaster sono tanti i riferimenti a Lynx che ne dimostrano l' utilizzo; si trovano anche indicazioni di collaboratori principali di Google del tipo: "Fai una prova con il Lynx per vedere ciò che Google vede".

E' chiara quindi l' indicazione che lo spider di Google utilizza browser testuali tipo Lynx per vedere pagine web ed assegnare a queste una propria valutazione; la valutazione assegnata determinerà il posizionamento della pagina nelle serp di Google.

E' inevitabile supporre che anche gli spider di altri motori di ricerca utilizzano browser testuali simili a Lynx per scandagliare la rete, valutare le pagine web e stilare la propria serp.

Come sono viste da Lynx le pagine web ?

Essendo Lynx un browser testuale, naturalmente non si vedranno immagini; il o i css non sono considerati e quindi il testo sarà visualizzato in cascata secondo l' ordine naturale del testo visibile della pagina web. Il testo visibile è generalmente allineato a sinistra ed organizzato ad albero in titoli, sezioni e paragrafi in base all' html fornito; il contenuto in genere è visualizzato in forma giustificata.

La pagina testuale è di default a sfondo nero ed i colori del testo visualizzato variano in base alla funzione che ad esso è stata assegnata; vi è un colore per il contenuto, per il link, per l' attributo alt, per lo stile.

E' importante capire l' importanza dell' ordine e del colore; l' ordine individua la priorità dell' informazione data e la mancanza o il buco di un colore potrebbe indicare l' assenza di un attributo importante.