You are here

Johann Sebastian Bach

bach-icona Johann Sebastian Bach, uno dei giganti dell' età Barocca, nasce a Eisenach, Germania, nel 1685 da una famiglia che ha prodotto circa sessanta musicisti professionisti in sette generazioni. Bach era di fede protestante.

Bach operò una sintesi mirabile fra lo stile tedesco (Pachelbel e Buxtehude) e le opere dei compositori italiani (particolarmente Vivaldi), dei quali trascrisse numerosi brani, assimilandone soprattutto lo stile.

Il grado di complessità strutturale e la difficoltà tecnica della sua musica ne limitarono la diffusione su larga scala.

Bach comincia la sua carriera professionale nel 1700 quando diventa cantore nella Chiesa di San Michele a Luneburgo.

Nel 1703, è  assunto dal duca Giovanni Ernesto III di Weimar per fare il violinista nell' orchestra di corte. Comunque, nello stesso anno, si trasferisce ad Arnstadt dove diventa organista della chiesa.

Nel 1705, Bach ottiene un permesso di assenza per studiare musica a Lubecca con l' organista svedese Detrich Buxtehude.

La musica d' organo di Buxtehude influenzerà molto l' opera di Bach.

Nel 1707, dopo aver sposato una cugina di secondo grado, Maria Barbara Bach, Bach va a Muhlhausen per fare l' organista della chiesa di Via Blasius.

Ritorna a Weimar l' anno successivo e lavora alla corte del duca Guglielmo Ernesto di Sassonia  come organista e violinista.

Nel 1714 Bach diventa direttore d' orchestra nell' orchestra di corte.

Nel 1717, Bach si trasferisce nella regione di Anhalt dove è nominato direttore d' orchestra e direttore di musica da camera alla corte del Principe Leopoldo. Questo incarico da l' opportunità a Bach di scrivere musica secolare per orchestra e per solisti.

Durante i sei anni che rimane nella corte del Principe Leopoldo, Bach scrive anche libri di musica per insegnare lo studio del clavicembalo.

Nel 1720, Maria Barbara muore, e Bach, l' anno seguente sposa una giovane cantante, Anna Magdalena Wilcke.

Nel 1723, Bach riceve la sua ultima nomina, come direttore musicale e maestro del coro nella chiesa di Via Thomas a Lipsia.

Bach muore nel 1750 a Lipsia.

La musica di Bach è caratterizzata da una tecnica molto agile e da una grande espressività.

Benchè il suo lavoro costituisce l' ultimo utilizzo del contrappunto e contiene alcune delle armonie più intricate della musica Barocca, la musica di Bach non ha mai un suono meccanico; Bach rimane di fatto uno dei più grandi compositori di tutta l' umanità.

Air Suite Nr. 3 (Johann Sebastian Bach)

"Toccata & Fugue in d minor (BACH, J.S.)"

Midi Bach

Aria (Goldberg  Variation)

Fugue n.3

Fugue n.5

Fugue n.7

Fugue n.21

Concerto Italiano mvt.1

Concerto Italiano mvt.2

Concerto Italiano mvt.3

Marcia in D

Minuetto in G

Minuetto in G(2)

Musette in D

Preludio n. 3

Preludio n. 5

Preludio n. 7

Preludio n. 21

Toccata e fuga