You are here

Ich liebe dich di Beethoven: canta Federica Di Giovanni

Inviato da giovanninews on Sab, 07/06/2014 - 12:14

Beethoven Ich liebe dich è un lied di Beethoven musicato su un testo di Karl Friedrich Wilhelm Herrosee.

Breve storia del Lied

Il lied, al plurale lieder, nato in Germania intorno alla fine del primo millennio, coincideva inizialmente con una forma di canto popolare o religioso, trasformandosi pian piano in canto d' amore negli ambienti cortigiani.

Il lied, successivamente, assume anche carattere polifonico basandosi su melodie popolari, influenzato quindi anche dai madrigali italiani verso la fine del 1400.

L' importanza attribuita sempre più al testo del lied anzichè alla musica, porterà successivamente alla perdita della caratteristica popolare di questo genere musicale che diventerà pian piano una forma di canto di alta qualità stilistica, sia nel testo che nella musica.

Con la nascita del pianoforte il lied raggiunge la sua più alta forma di espressione, caratterizzata dal connubio di forme testuali altamente poetiche (Goethe, Shiller, Heine) con le migliori espressioni musicali di tutti i tempi (Shumann, Schubert, Beethoven); siamo anche nel periodo in cui il classicismo cede il passo al romanticismo e l' amore, il sentimento, la natura poetica umana, prendono il sopravvento.

Il lied Ich liebe dich di Beethoven

Ich liebe dich, composto da Beethoven nel 1795, è un alto esempio di lied che fa parte della produzione cameristica del grande artista.

Il lied, su testo di Karl Friedrich Wilhelm Herrosee, è catalogato come WoO 123 tra le composizioni di Beethoven (la sigla WoO sta per l' abbreviazione di Werke ohne Opuszahl (composizioni senza numero d' Opus) a differenza di quelle catalogate direttamente da Beethoven o da altri subito dopo la sua morte che contengono invece un mumero di Opus).

Il lied Ich liebe dich, conosciuto anche come Zärtliche Liebe, in inglese Tender Love, in italiano Tenero Amore o più semplicemente Ti amo, è un breve testo, di incomparabile bellezza stilistica, un brano di bellezza sconfinata in cui la musica sostiene una poesia che parla di amore; Ich liebe dich è una poesia d' amore, ma non l' amore tra un uomo ed una donna, bensì l' amore tra due persone in genere che permette di condividere gioie e dolori. L' amore diventa una preghiera ed una richiesta di benedizione.

Beethoven, che in altre opere trasmette fervore, ritmi pulsanti e potenti, con questo lied compone una fluente melodia, musicalmente un andante, che descrive ancora l' appassionata umanità dell' autore. Beethoven viene definito da tanti, e non a torto, un precursore del romanticismo.

Ascoltiamo ora Ich liebe dich di Beethoven dalla voce del soprano Federica Di Giovanni.

Ich liebe dich di Beethoven: Federica Di Giovanni canta ad Atessa

Ich liebe dich di Beethoven: canta Federica Di Giovanni

Le due interpretazioni, eseguite a distanza di qualche mese, denotano lo studio di Federica che nel tempo riesce meglio ad interpretare l' amore, la preghiera e la benedizione contenuti nel testo di Herrosee e nella musica di Beethoven. Peccato che il secondo video manca della parte iniziale (una mia mancanza).

Per gli appassionati, musicisti e cantanti, segnalo gli spartiti di Ich liebe dich di Beethoven su IMSLP.