You are here

Firebug e risorse utili per capire CSS e W3C

Inviato da giovanninews on Mar, 08/12/2009 - 21:30

vcss-blue Il sito css.flepstudio.org è senza dubbio tra i siti migliori a cui i webmaster che hanno poca dimestichezza con i css accedono; css.flepstudio.org è una risorsa del web alla quale anch' io, trovandomi alle prese con problemi del css e validazioni W3C, attingo molte volte.

Vado solitamente su questo sito non con un link diretto, tipo la homepage salvata tra i preferiti del browser, ma con una ricerca sui motori utilizzando come chiave di ricerca una proprietà del css.

La ricerca mi restituisce sempre, tra i tanti risultati, il sito css.flepstudio.org e questo mi dimostra come il sito in oggetto sia tra i maggiori su tutto ciò che concerne il css. Le descrizioni su tutto ciò che concerne i css e le varie proprietà sono molto accurate e ricche di esempi.

Ho molto apprezzato gli esempi scritti sia in maniera estesa che in maniera abbreviata. Vediamo

ad esempio come all' indirizzo css.flepstudio.org/css-proprieta/css-background.html (pagina non più raggiungibile) ci viene accuratamente descritta la proprietà background, la proprietà css dello sfondo; gli esempi, oltre che riportare la sintassi completa, riportano anche la sintassi abbreviata.

A volte, però, nel validare il nostro css con gli strumenti del W3C, otteniamo degli errori; ad esempio la seguente riga del css : background: url(img/bgblock.gif) repeat-x top; in fase di validazione produce l' errore background  Parse Error  [empty string]; in pratica il W3C ci dice che ha trovato una stringa vuota (o omessa).

Sostituendo la riga con background : url(img/bgblock.gif) repeat-x scroll center top; il CSS viene validato dal W3C.

In pratica è aggiunto il valore scroll relativo alla proprietà background-attachment ed il valore center relativo alla proprietà background-position.

Non so se questi valori sono da aggiungere obbligatoriamente perchè mancano o perchè sono ereditati ma non scritti esplicitamente. Il caro Firebug trova questi valori anche se non sono scritti e scrivendoli otteniamo la validazione del W3C.

E' questo uno dei casi in cui l' utilizzo di Firebug, insieme a valide risorse sul web, ci aiuta a risolvere e capire un pò meglio il css ed il W3C.

w3c-css-validation-service