You are here

eBook, eBook Reader e libri elettronici - meglio se gratis

Inviato da giovanninews on Mer, 11/04/2012 - 17:59

eBook Readers e libri elettronici Ho già parlato di libri elettronici, di dispositivi per la lettura, di ebook, di software adatti ad importare e convertire i vari formati elettronici di libri, giornali o riviste.

Doveva essere questo il decennio in cui la carta sarebbe stata sostituita dai documenti elettronici; in America già da qualche anno gli studenti non usano più pesanti zaini e libri di carta, carta e ancora carta.

E in Italia, come siamo messi ?

Ho sentito dire che le case editrici vogliono cominciare a distribuire i loro libri, oltre che in formato cartaceo, anche in formato elettronico; ma gli studenti dovrebbero pagare la stessa cifra del libro per poter avere il formato elettronico.

Non si sa ancora come dovrebbe funzionare; forse lo studente dotato di ebook, riceverebbe dalla casa editrice un codice personale con cui, pagando ogni volta, potrebbe scaricare il libro elettronico. E così, ancora una volta il business, l' interesse delle case editrici, dei librai e dei commercianti, vorrebbe frenare la conoscenza, l' informazione.

Per fortuna che abbiamo internet.

Riprendo ancora l' argomento per non rimanere indietro e vedere a che punto siamo. I vecchi formati digitali, documenti in TXT, in RTF, in HTML, in PDF cominciano ad essere sempre maggiormente convertiti in formato ePUB.

Questo non è al momento un problema, in quanto i computers sono almeno da noi abbastanza diffusi; esistono sofware gratuiti come Calibre che permettono la conversione tra i vari formati.

La cosa un pò più complicata è quella di trovare libri elettronici in lingua italiana; in inglese ormai si trova di tutto, in America hanno iniziato molto prima che da noi. Ma anche per la lingua italiana, il panorama si arricchisce sempre di più con libri e varie pubblicazioni elettroniche sia gratuiti che offerti a prezzo simbolico (a dispetto delle case editrici).

Esistono ormai numerose realtà in internet, sotto forma di associazioni non-profit o associazioni culturali in genere che diffondono il sapere in formato elettronico gratuitamente e legalmente.

Oltre alle associazioni legali, vi sono anche siti web meno legali che diffondono gratuitamente ebook e pubblicazioni elettroniche (il diritto d' autore in Italia vale per 70 anni, in America gli editori lo vorrebbero estendere a 90 anni). Basta saper cercare.

In ogni caso, in teoria possiamo facilmente trovare ebook, libri elettronici gratis o quasi per tutti gli autori vissuti fino al 1942. Troviamo facilmente libri elettronici gratuiti di Giulio Cesare, di Omero, di Dante Alighieri, Verga, Manzoni come pure Platone, Kant, Heghel o Marx; possiamo quindi risparmiare ed avere tutta la conoscenza umana in un ebook di 150gr.

Vediamo ora il panorama degli strumenti con cui leggere libri e pubblicazioni elettroniche. Innanzi tutto i libri elettronici possono essere letti con personal computer, notebook, netbook, tablet, iPad, palmari, ormai tutti con prezzi abbastanza accessibili.

Ma lo strumento più economico e più specialistico per leggere e studiare libri e documenti elettronici è l' eBook Reader che parte dai 70 euro e sale in base alle caratteristiche.

E' comunque un apparecchio elettronico che permette di leggere l' ebook, di sfogliarlo, di sottolinearlo, di prendere appunti. L' eBook Reader ha un display appositamente studiato per permettere di avere la stessa chiara leggibilità della carta stampata; consuma pochissimo permettendo di leggere migliaia di pagine senza dover ricaricare la batteria.

L' eBook Reader è solitamente compatibile con parecchi formati sia di lettura che grafici e spesso è compatibile anche con l' MP3, permettendo quindi di ascoltare musica in sottofondo mentre si legge. E' molto facile acquistarlo su internet e per averne una idea migliore basta andare sul sito trovaprezzi.it e scrivere eBook Readers.

E' questo un articolo da intendersi come una introduzione agli eBook, ai dispositivi ed alle risorse che ruotano intorno ad essi. Come introduzione vediamo anche cosa ne pensava Beppe Grillo più di due anni fa.

BEPPE GRILLO: LIBRI GRATIS CON EBOOK