You are here

Come usare le estensioni del browser, perchè e cosa sono

Inviato da giovanninews on Sab, 06/07/2013 - 17:55

Estensioni del browser A volte nel sito web parlo delle estensioni del browser, addons e plugin. L' articolo è rivolto in particolare a chi usa le estensioni del browser da poco, ma anche a chi usa le estensioni da un pò di tempo e che a volte dice che le estensioni rallentano il browser.

Mi rivolgo inoltre agli utenti di Mozilla Firefox, il browser che conosco un pò di più; non è detto che alcune cose possano essere valide anche per altri browser web. Per iniziare,

Cosa sono le estensioni del browser ?

Le estensioni sono anche impropriamente chiamate addons se riferite al browser Mozilla Firefox, in quanto localizzate nel sottodominio addons di mozilla.org; nella pagina gli addons sono più propriamente chiamati componenti aggiuntivi, a loro volta suddivisi in estensioni, aspetto, plugin e servizi.

Le estensioni sono piccoli programmi sviluppati da terze parti che estendono le funzionalità del browser o ne modificano le caratteristiche.  Le estensioni hanno contribuito certamente alla diffusione di Firefox che è stato il primo browser ad utilizzarle e per esso ne sono state sviluppate migliaia.

Gli altri browser non sono stati a guardare ed anche loro hanno implementato la possibilità di inserire estensioni nel browser. Estistono ormai estensioni per la maggior parte dei browser web più utilizzati; chi ne ha di più e chi ne ha di meno. Google Chrome è attualmente il browser web che segue Firefox per il numero di estensioni per esso sviluppate.

In Aspetto troviamo i componenti aggiuntivi rivolti alla personalizzazione dell' aspetto del browser, i cosiddetti temi.

I plugin invece sono componenti software che permettono la fruizione di contenuti web e che Firefox non è in grado di gestire, ad esempio filmati, musica, giochi online o altri. I plugin sono programmi di terze parti, quindi non sono sviluppati e nè distribuiti da Mozilla. Esempi di Plugin sono Adobe Acrobat, Google Update, Shockwave Flash, Silverlight, VLC, ecc...  

Perchè usare le estensioni del browser ?

Sono state sviluppate estensioni browser specializzate nel fare le cose più disparate. Non esiste un navigatore o utente del web che dall' uso delle estensioni non trarrebbe benefici.

Ci sono estensioni browser rivolte a webmaster, estensioni per appassionati di cinema o di cultura più in generale, estensioni browser per chi utilizza il web per passioni sportive, estensioni browser rivolte all' accessibilità del web, per diversamente abili o anche per chi vuole rendere un sito web più accessibile.

Ci sono estensioni del browser per previsioni meteo o per bloccare la pubblicità dei siti, o, che ne so, forse anche per l' architetto e per lo scultore.

Insomma, il browser è il programma che permette di visualizzare le pagine Internet e lo strumento di navigazione deve essere il più veloce possibile, libero da appesantimenti se questi non sono utilizzati da tutti; le estensioni sono il qualcosa in più che permettono di personalizzare il browser in base alle nostre comodità ed al nostro particolare uso di Internet.

Come usare le estensioni del browser Firefox ?

Estensioni browser Firefox attive e non attive Ci sono migliaia di estensioni per Firefox e molte sono fatte veramente bene. L' utilizzo di qualche estensione, che in genere occupa poche risorse, non rallenta affatto il browser web.

Naturalmente, l' uso di estensioni di scarsa affidabilità o estensioni utilizzate per installare sul computer utente altri programmi (che hanno come scopo quello di dare un guadagno allo sviluppatore), o anche installare troppe estensioni, potrebbe dare problemi di stabilità o di rallentamento del browser web.

Firefox, dalla sua pagina degli addons, già effettua una prima valutazione delle estensioni, proponendo il pulsante Aggiungi a Firefox con colori diversi, verde o giallo; ma sono gli stessi utenti Firefox che esprimono un parere, votando l' estensione e la valutazione dell' utente concorre ad inserire l' estensione tra le Consigliate di Firefox.

Ogni utente Firefox ha voglia di provare tante estensioni, mantenendo le preferite e togliendo quelle che ritiene inutili per il proprio uso del web. Personalmente ho una trentina di estensioni preferite, ma l' uso contemporaneo di tutte mi porterebbe ad un notevole appesantimento del browser, se non al blocco dello stesso.

L' uso ottimimale di Firefox è secondo me tenere attive quelle cinque o sei estensioni che si usano sempre e disattivare le altre che potremo utilizzare al bisogno, con il semplice clic sul pulsante Attiva e quindi sul Riavvia adesso; in dieci secondi Firefox si riavvia, con l' estensione attivata e con le stesse schede aperte prima. Sono inoltre sempre più diffuse le estensioni che non richiedono il Riavvio dopo l' Attivazione.