You are here

CMS Drupal

Drupal è un CMS/CMF in PHP distribuito con licenza GNU/GPL, sistema di gestione dei contenuti gratuito per la gestione e distribuzione di contenuti su Internet.

Path redirect modulo SEO Drupal: coltellino del percorso url

Inviato da giovanninews on Lun, 06/06/2011 - 17:13

Logo Drupal Path redirect è un modulo Drupal anch' esso molto importante dal lato SEO. Path redirect in sostanza consente di specificare un redirect da un percorso ad un altro percorso.

Path redirect è per Drupal 6, mentre per Drupal 7 il progetto è stato interamente trasferito nel modulo Redirect. Path redirect è un modulo Drupal che, prima o poi, tutti gli amministratori di questo CMS utilizzeranno.

Path redirect è un modulo che generalmente non è utilizzato nell' iniziale approccio a Drupal, ma se ne scopre l' esistenza e la grande utilità quando ci si accorge che il SEO è vitale per un sito web.

Path redirect è un modulo Drupal che, secondo me, non è per il drupalista principiante, diventa fondamentale per un sito web dopo almeno un anno dalla sua esistenza, è forse abbandonato dal drupalista di professione che sa perfettamente come strutturare un sito web. In pratica,

Redirect 301: reindirizzamento permanente dominio con Drupal

Inviato da giovanninews on Mer, 30/03/2011 - 18:05

Redirect 301, reindirizzamento permanente del dominio con Drupal Se non è stato fatto un redirect 301 del dominio (reindirizzamento permanente), normalmente, ogni sito web, è accessibile con e senza il prefisso www davanti al nome del dominio.

La stessa Google, per i propri utenti che utilizzano gli strumenti per webmaster, chiede se si vuole un accesso indifferente, se bisogna utilizzare sempre il www per accedere al sito web, oppure se si vuole sempre un accesso senza www da parte di Google.

Indicarlo a Google non significa indicarlo a tutti; se Google accederà al sito web come richiesto, non lo faranno altri, motori di ricerca e non. Avere un sito web senza una direttiva (redirect 301) che indica come bisogna accedere sempre al sito web, con o senza il prefisso www,

Configurazione di Pathauto, modulo Drupal SEO per alias

Inviato da giovanninews on Mar, 22/03/2011 - 19:30

Il logo di Drupal Come precedentemente detto, il modulo Pathauto va correttamente configurato ed io ci provo. Vediamo ora il modulo Pathauto nel dettaglio.

Pathauto richiede che sia attivato il modulo Path del core di Drupal ed il modulo Token che dovremo quindi scaricare da Drupal.org, inserirlo tra i moduli ed attivarlo.

Pathauto inserisce due nuove finestre nella voce Alias URL generata dal modulo Path, la finestra Automated alias settings e la finestra Delete Aliases.

Pathauto, modulo SEO Drupal, alias e tassonomia

Inviato da giovanninews on Mar, 22/02/2011 - 16:42

logo Drupal Pathauto è un modulo Drupal particolarmente vocato al SEO. Pathauto, tra i vari moduli per il SEO con Drupal oltre ad essere tra i più importanti, è sicuramente tra quelli che necessitano una maggiore attenzione.

Una configurazione ottimale del modulo Pathauto contribuirà notevolmente ad una migliore indicizzazione nei motori di ricerca del sito web con Drupal aumentando le visite al sito; una configurazione errata del modulo Pathauto potrebbe arrecare al sito web notevoli danni, tipo pagine non trovate dai motori di ricerca o la generazione di termini incomprensibili per l' utente ed inutili dal punto di vista SEO.

E' appunto per questo che mi sono attardato ad utilizzarlo ed a parlare del modulo Pathauto per Drupal. Se scriverò qualcosa di errato, invito eventuali drupalisti a segnalarlo al fine di correggere l' errore ed aumentare l' efficacia del modulo Pathauto.

Modulo Drupal per SEO : noindex external links

Inviato da giovanninews on Dom, 16/01/2011 - 18:12

logo drupal Avevo già detto che Drupal è un CMS particolarmente indicato anche per il SEO parlando del modulo Seo Checklist. Un modulo non contemplato in Seo Checklist è Noindex external links.

Secondo le specifiche HTML, vi sono tag ed attribuiti che vanno utilizzati per indicare ai motori di ricerca i links che vanno indicizzati ed i links che vanno o meno seguiti. Ogni link contribuirebbe a spalmare il PageRank della pagina (o autorità della pagina) alle pagine collegate con link.

Non sono un esperto di SEO, di PageRank ed autorità delle pagina web, ma sembrerebbe che una pagina web acquista maggiore autorità e riconoscenza quanto maggiori sono i links a quella determinata pagina. Ne consegue che i siti web maggiori hanno probabilmente molti più link da siti web minori.

Ad esempio nel mio sito ho utilizzato molti link a Wikipedia e come me

Seo Checklist, il modulo non-modulo per il SEO con Drupal

Inviato da giovanninews on Sab, 01/01/2011 - 17:04

Logo cms Drupal Tra i vari cms open source, ritengo che Wordpress e Joomla siano tra i migliori in circolazione, ma ritengo anche che Drupal, rispetto a questi, dal mio punto di vista, abbia una marcia in più.

La modularità di Drupal, penalizzante per il primo approccio, permette successivamente una enorme flessibilità del cms, dando la possibilità di creare un ambiente scolpito ad hoc per le diverse necessità.

Tutto questo è possibile in Drupal per la grande disponibilità di moduli aggiuntivi che estendono le funzioni del core; ogni modulo è specializzato ad eseguire una funzione particolare e l' uso ottimale del cms consiste nel creare un ambiente Drupal utilizzando solo i moduli a noi necessari per il sito web che stiamo costruendo.

Utilizzeremo con Drupal moduli diversi se stiamo facendo un blog o un sito aziendale, un sito di e-commerce o un sito per una associazione, un forum o altro.

Ma tutti questi modi di sviluppare diversamente siti web hanno in comune

Google: Adsense per la Ricerca in Drupal col modulo Adsense

Inviato da giovanninews on Gio, 02/12/2010 - 10:28

Logo di Drupal Pur conoscendo poco Drupal, fin dal suo primo utilizzo, ho inserito qualche AdSense per i Contenuti di Google; questo per pagarmi almeno il costo dello spazio web.

Gli AdSense di Google per i Contenuti sono facili da usare con Drupal, mentre, fin dall' inizio, ho avuto problemi ad utilizzare con Drupal l' AdSense per la Ricerca di Google; riuscivo ad utilizzare l' AdSense per la Ricerca di Google producendo una nuova pagina con i risultati della ricerca esterna al sito, ma non riuscivo a visualizzarli dentro il sito.

Non mi ero però accorto che per Drupal esiste un modulo che fa proprio questo lavoro; il modulo Drupal, indovinate un pò, si chiama AdSense.

Dopo esserci registrati al servizio AdSense di Google, andiamo ad ottenere il nostro codice AdSense per la ricerca, configurandolo per il nostro scopo; se avremo scelto di aprire i risultati della ricerca

Service_links , modulo Drupal, alla versione 6.x-2.0

Inviato da giovanninews on Mar, 12/10/2010 - 12:15

Il logo di Drupal Ringrazio Fabio per l' ottimo lavoro svolto nella sua ultima versione del modulo Drupal service_links 6.x-2.0 che, oltre a sistemare l' errore segnalato, ha apportato sostanziali ottime modifiche al modulo stesso facendone un modulo di uso internazionale per tutta la comunità Drupal.

Ritengo fondamentale la scelta di adottare in service_links i Services sia generali che per nazionalità. Spero che presto sia sviluppata la versione di service_links anche per Drupal 7.

Pagine

Subscribe to RSS - CMS Drupal